REGALO DI COMPLEANNO:
L'ARTE DI FARLO E RICEVERLO




A meno che non si viva come eremiti nel deserto egizio o sulle montagne più alte, è capitato quasi a tutti, almeno una volta, di ricevere un regalo di compleanno e di avere il dilemma della scelta di cosa comprare per qualcuno.

IL GALATEO DEL REGALO DI COMPLEANNO
Si fa presto a dire regalo! Esiste un galateo che riguarda il regalo di compleanno e i regali in genere, cioè il modo come si confeziona, come si offre, come si accetta. E' importante conoscere, almeno un minimo, i gusti di chi compie gli anni, oppure bisogna indagare, naturalmente senza destare sospetti, per capire e conoscere le cose che ama e che gli stanno a cuore.

PROCEDERE PER TEMPO
Un "trucco" assodato è quello di avere tutto il tempo necessario per scegliere, decidere, andare a cercare il dono giusto, eventualmente confezionarlo nel modo giusto perché si presenti bene nelle migliori delle circostanze. Queste sono tutte regole di bon ton ma anche di buon senso. Così non ci fa prendere dalla nevrosi né tanto meno travolgere dalla frenesia di un acquisto a tutti i costi pur di levarsi il pensiero, perché in questi casi è alto il rischio di sbagliare!

REGALI DI COMPLEANNO SPECIALI
Non tutti i regali hanno bisogno di essere incartati, come l'inaugurazione di una pinacoteca, la medaglia d'oro per imprese scientifiche...

INAUGURAZIONE DELLA PINACOTECA DI BRERA PER FESTEGGIARE IL 30° COMPLEANNO
In occasione del trentesimo compleanno dell'Imperatore Napoleone Bonaparte, il 15 agosto 1809, venne inaugurata e aperta al pubblico la Pinacoteca di Brera, a Milano.


COSTOSISSIMA FESTA PER FESTEGGIARE IL 50° COMPLEANNO
Compiere mezzo secolo non è una cosa di tutti i giorni, così deve aver pensato il sultano di Brunei, Hassanal Bolkial, considerato uno degli uomini più ricchi del pianeta (grazie ai pozzi di petrolio). Il sultano è anche noto per essere di "manica larga" ed è ancora vivo il ricordo della fastosa celebrazione dei suoi 25 anni di trono, organizzata nel 1992, ma in occasione del suo cinquantesimo compleanno, nel 1996, ha voluto strafare e deciso di organizzare una costosissima festa a cui hanno partecipato teste coronate di tutto il mondo e la "guest star" era Michael Jackson.

SFILATA DAVANTI ALL'ABITAZIONE
Grandi festeggiamenti per l'ottantesimo compleanno di Victor Marie Hugo, celebre scrittore della letteratura francese molto amato dalla gente. Il 22 febbraio 1882 fu organizzata una manifestazione popolare con sfilata davanti alla sua abitazione, in Francia.

UNA MEDAGLIA D'ORO PER IL 104° COMPLEANNO
In occasione del 104° compleanno di Ardito Desio, geologo e alpinista, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, il 18 aprile 2001, gli ha consegnato la medaglia d'oro "per le sue alte imprese scientifiche" così la sua passione e la sua abilità di studioso e scalatore furono premiate. Ardito Desio era nato in Fruli Venezia Giulia, nella città di Palmanova, in provincia di Udine nel 1897, ed aveva sempre coltivato una passione per lo studio della Terra e dell'uomo, testimoniata dalle numerose avventure sopratutto in montagne difficili da scalare. Aveva organizzato escursioni sulle Alpi e diretto quindici spedizioni in Asia e in Africa. La sua spedizione più famosa è la conquista del K2, la seconda vetta più alta del mondo. Nel 1954 organizzò la spedizione con obiettivi scientifici e sportivi e scalò il K2 insieme ad altri alpinisti. Ma nel 1987, all'età di 90 anni, organizzò un'altra celebre spedizione sull'Everest, la cima più alta della Terra, per misurarne l'altitudine, su quei monti così alti Ardito Desio aveva forse trovato l'elisir di lunga vita. E' morto a Roma nel 2004.


L'ARCO DEL CASTELLO DI HEIDELBERG
Simbolo del Romanticismo tedesco che più volte lo ha cantato, il castello di Heidelberg, in Germania, è stato per cinquecento anni la residenza dei principi elettori Wittelsbacher. Il primo approccio del castello è la terrazza, a cui si accede superando l'arco, che venne fatto costruire in una sola notte da Federico V per festeggiare il compleanno della moglie Elisabetta.



Va bene, non tutti si possono permettere dei "pensieri" di questo tipo ma è bello fantasticare. Veniamo quindi a dei consigli per un gradito regalo di compleanno per noi comuni mortali.

Per il marito: un perfetto regalo da fare al proprio marito potrebbe essere una bottiglia di grappa artigianale, se il coniuge in questione è un appassionato ed estimatore. Oppure una raccolta di brani musicali per rilassarsi dopo il lavoro, una bella cravatta allegra, un portafoto da scrivania o un fermacarte con le sue iniziali.

Per la nonna: un bel paio di calde pantofole, un morbido e confortevole plaid da divano nel suo colore preferito, una borsa dell'acqua calda con una forma particolare, magari a forma di cuore, oppure con un rivestimento morbido, come un buffo golfino a collo alto o una tazza per tisane, con un sacchetto della sua tisana preferita.

Per l'amica elegante: potrebbe essere adatto un bel portaocchiali da borsetta, un paio di orecchini particolari, un taccuino elegante con le sue iniziali, un set di sciarpa e guanti coordinati del suo colore preferito.


Per il papà: un regalo un po' scontato ma forse sempre gradito per i papà potrebbe essere una bella cravatta spiritosa, oppure sobria ed elegante, fatta a mano artigianalmente. Per gli amanti del genere potrebbe andare bene una pipa con un sacchetto di tabacco profumato o un calendario con aforismi.

Per lo zio esperto di vino: per chi ama il vino e non si accontenta di versarlo solamente, non c'è che l'imbarazzo della scelta in questo campo, che adesso è di gran moda, come ad esempio un bel kit sommelier, un decanter, una delle tante pubblicazioni che parlano di vini, un originale cavatappi o una cassettina di vini speciali.

Per l'amica che viaggia spesso per lavoro: ci sono molte borse, borsoni e borsette adatte anche come bagaglio a mano per chi è sempre in viaggio, oppure un bel paio di pantofoline leggere da viaggio, mascherina morbida per gli occhi che permette di riposare anche quando c'è molta luce.


Per la mamma amante delle piante: una piccola serra da balcone per coltivare le erbe aromatiche anche durante l'inverno, set di attrezzi in miniatura, oppure se ha il giardino o l'orto da curare, scarpe da giardino, grembiule da giardinaggio con tascone porta attrezzi o un bel libro sulle piante.

Per la cugina amante dei viaggi: un taccuino per gli appunti da viaggio, un album dove raccogliere le foto dei luoghi visitati, un atlante tascabile, una guida turistica su una meta desiderata o un abbonamento a una rivista di viaggi.

Per la figlia adolescente: una morbida e calda copertina di Linus con cui avvolgersi nei momenti tristi, un ciondolo con l'iniziale del suo nome per il cellulare, un grazioso diario/agenda fornito di lucchetto, che piace anche alle più informatizzate.

E quando tutto sembra inappropriato ritroviamo il classico regalo floreale, perché ovunque c'è una festa ci dovrebbero essere anche dei fiori, che possono essere semplicemente freschi, composti cioè da un bel mazzo di fiori misti e colorati, oppure anche da fiori essiccati, che durano più a lungo, con una bella composizione allegra che rappresenta un regalo elegante e porta una nota di colore per addobbare un soggiorno o uno studio.
Per chi ama il "fai da te" è il momento giusto per mettere in gioco la propria creatività e preparare la composizione con le proprie mani. Sarà un regalo ancora più gradito da parte di chi lo riceve. Una alternativa potrebbe essere una bella pianta oppure una composizione di piccole piantine miste dentro un bel cestino. Un bel nastro annodato in un fiocco e un biglietto completeranno il regalo.



Vedi anche:



Iscriviti alla Newsletter


...ricevi GRATIS le nostre ricette nella tua casella di posta.





Norme sulla privacy